Il Bianco Rosso - Home Page
» Aggiungi ai Preferiti
» Imposta come Home Page
» Collabora con noi

CERCA
news del 31.01.2020

Si punta alla vittoria

I biancorossi (domani sabato 1° febbraio, ore 19) cercano i punti per migliorare la classifica


Crederci sì, ma restando con i piedi per terra. Le parole “play-off” e “quarto posto” fanno capolino,

nell’ambiente le si pronunciano a voce bassa per scaramanzia, chi, invece, non si nasconde sono gli

appassionati di questo sport e lanciano la volata delle “stelle del sud”.

I biancorossi ritornano al “Pala Fiorentini”, sabato 1° febbraio con inizio alle 19, dopo il pareggio di

Montecchio e per continuare a scalare la classifica ed allungare la serie positiva, giunta a tre

risultati positivi (due vittorie e un pareggio), visto il morale della squadra e l’avversario di turno.

Il Pordenone arriva a Molfetta al culmine di una delle stagioni fra le più difficili della sua storia. Il

Pordenone in queste giornate, dopo il cambio dell’allenatore con Mario Cortes che ha preso il

posto dell’italoargentino Ruben Jofrè, vuole giocarsi l’ottavo posto con Sarzana, Forte dei Marmi e

Trissino, quello che alla fine della regular season farà la differenza tra playoff e playout. La squadra

friulana scende a Molfetta decisa a vendere cara la pelle.

Le “stelle del sud”, consapevoli delle difficoltà che incontreranno posso far affidamento sia sul

rientro del capitano Antonio Dagostino, che ha scontato le due giornate di stop, e sia del possibile

recupero di Tommaso Belgiovine. Giovanna Maurantonio si affiderà, in questa gara, sul quintetto

titolare con Luca Santeramo, alla sua miglior stagione, e alla sua vocazione per i gol con il

“beniamino” di casa Maurizio Sinisi pronto a metterci il cuore e l’anima, Bavaro pronto ad inserirsi

nella retroguardia avversaria e Luigi Boccassini ha dare sicurezza nelle retroguardie. Le premesse

per il ritorno della febbre del sabato ci sono tutte.

All’andata i biancorossi s’imposero sulla pista di Pordenone per 2-1 con Santeramo e Bavaro a

segno mentre per il Pordenone la rete fu messa a segno da Marco Rigon, goleador della squadra

friulana con 11 reti.

Ufficio stampa Asd Estrelas Hockey Molfetta

 



:: Canali
Cronaca
Politica
Cultura
Sport

:: Scegli
HOME PAGE
INDIETRO
STAMPA

:: Speciale Molfetta
Dove siamo
Feste e tradizioni
La fiera dell'8 settembre
Chiese
La Basilica Madonna dei Martiri
Il Pulo
Manifestazioni Pro Loco
Uomini illustri
Ricette
Monumenti

Aranea Internet Marketing
REDAZIONE    |    SCRIVICI    |    PUBBLICITÀ    |   PRIVACY |    COLLABORA CON NOI

© 2006 Il Biancorosso - Tutti i diritti sono riservati.