Il Bianco Rosso - Home Page
» Aggiungi ai Preferiti
» Imposta come Home Page
» Collabora con noi

CERCA
news del 03.11.2018

Primo violino della Scala


Il primo violino della Scala e

l’Orchestra Metropolitana di Bari, con la Fondazione Valente

 

Molfetta, mercoledì 7 novembre – ore 20.30 – Cattedrale

 

E’ stato Riccardo Muti, nel 1992, a sceglierlo per ricoprire il ruolo di Primo Violino Solista dell'Orchestra del Teatro alla Scala. Da allora la sua carriera è stata tutto un crescendo.

Mercoledì, 7 novembre, Francesco Manara, sarà a Molfetta. Si esibirà, in Cattedrale, a partire dalle 20.30.

 

Con lui, virtuoso del violino, ci saranno due grandissimi, Giuseppe Carabellese, al violoncello, Pietro Laera, al pianoforte, e l'Orchestra Metropolitana di Bari, diretta dal maestro Wilson Hermanto. Saranno loro a “raccontare” Beethoven eseguendo la Romanza in Fa per Violino e Orchestra e la Sinfonia n.3 Eroica, tra le più note composizioni dell’artista.

L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione Vincenzo Maria Valente.

«Portiamo a Molfetta Francesco Manara, il primo violino della Scala – ha sottolineato il presidente della Fondazione, l’avvocato Rocco Nanna – che con Giuseppe Carabellese, direttore artistico della Fondazione, il maestro Pietro Laera e l’orchestra metropolitana offriranno, con la direzione del maestro Wilson Hermanto, una lettura mirabile di Beethoven».

 

Francesco Manara è fondatore del Trio Johannes, Francesco Manara è diventato primo violino dell'orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica nel 1992, dal 2001 è primo violino del Quartetto d’Archi della Scala.

 

Pietro Laera è vincitore di numerosi premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ha al suo attivo una cospicua attività concertistica da solista  «è un elemento specialmente dotato sia dal punto di vista musicale sia da quello, molto più raro, che concerne la pratica strumentale» (Aldo Ciccolini).

 

Giuseppe Carabellese è un violoncellista virtuoso, docente affermato ed insegnante di yoga, ideatore di un innovativo metodo di insegnamento del violoncello. E' fondatore della Scuola di Violoncello Cellistàrt. Per i suoi meriti artistici è stato insignito dal Presidente della Repubblica Italiana, Ciampi, della medaglia di “Benemerito della Scuola della Cultura e dell’Arte”.

 

I biglietti per assistere al concerto (al costo di € 20,00) sono disponibili on line sul sito della Fondazione, presso il Ghigno Libreria Molfetta, via Salepico n. 47, e presso l'Info Point turistico in via Piazza n. 27 (centro storico). Sono previste riduzioni del 50 per cento per over 65 e studenti. Ingresso gratuito,  autorizzato dal Presidente, per persone anziane con particolari fragilità.

 

Con preghiera di pubblicazione

 

 



:: Canali
Cronaca
Politica
Cultura
Sport

:: Scegli
HOME PAGE
INDIETRO
STAMPA

:: Speciale Molfetta
Dove siamo
Feste e tradizioni
La fiera dell'8 settembre
Chiese
La Basilica Madonna dei Martiri
Il Pulo
Manifestazioni Pro Loco
Uomini illustri
Ricette
Monumenti

Aranea Internet Marketing
REDAZIONE    |    SCRIVICI    |    PUBBLICITÀ    |   PRIVACY |    COLLABORA CON NOI

© 2006 Il Biancorosso - Tutti i diritti sono riservati.