Il Bianco Rosso - Home Page
» Aggiungi ai Preferiti
» Imposta come Home Page
» Collabora con noi

CERCA
news del 16.11.2099

Ad un punto dalla vetta

L’Azzurra sbanca Salerno

 

 

 

L’incontro non era di certo proibitivo, ma L’Azzurra non ha mai sottovalutato l’avversario e pur facendo girare tutti i suoi effettivi ha lasciato le briciole a Stufano e compagne.

Annagrazia Matera concede un turno di riposo assoluto a Barbara Guglielmi, e schiera l’insolita coppia di martelli Brattoli e Binetti, al palleggio Alfieri con Marasco opposta, le centrali Tralli e Racanati, libero Fortunato.

Sulla partita c’è poco da dire visto che la squadra molfettese l’ha dominata in lungo e largo, raggiungendo l’apoteosi nel primo set quando si impone per 25 a 6. Secondo e terzo set, vengono utilizzati per oliare gli ingranaggi, provare nuove soluzioni d’attacco e far girare le ragazze che hanno trovato meno spazio fino ad ora, e terminano a 16 e 18.

 

Soddisfatta a fine partita Annagrazia Matera che elogia le sue ragazze e si dice orgogliosa di poter allenare un gruppo che anche in questa circostanza ha dimostrato di non aver placato la sua “fame” agonistica.

 

“Sicuramente giocare contro l’ultima della classe, commenta mister Matera, a volte può condizionare l’approccio alla partita facendo calare la propria qualità di gioco, invece le mie ragazze sono state bravissime a tenere comunque alto il livello tecnico senza fare sconti alle giovani salernitane. Stiamo lavorando per acquisire una mentalità vincente che ci consenta di giocare ad un livello tecnico sempre molto alto, a volte ci riusciamo altre meno, ma l’importante è provarci sempre.”

 

Alla domanda sulla classifica, più rosea del previsto, con un sorriso eloquentemente soddisfatto afferma: “Non ci aspettavamo sicuramente di essere considerata una big del campionato, certe cose fanno piacere ma non ci distolgono dal nostro lavoro in palestra. I titoli dei giornali, gli apprezzamenti ed i complimenti ci lusingano rendono merito ai sacrifici delle ragazze ma per noi sono di stimolo ad fare ancora meglio. Da martedì il nostro pensiero sarà solo per l’Acquaviva che ospiteremo sabato al PalaPoli. Loro hanno una classifica complicata e lotteranno con il coltello tra i denti per ben figurare e per fare punti, noi però non possiamo deludere il nostro pubblico e dobbiamo mettere fieno in cascina per prepararci ad un trittico di partite difficilissime ad Altamura, contro le leonesse, in casa contro la Skilo S. Pietro e poi a Napoli contro la capolista.”

 

 

Nella foto: Tralli

 

 

 

 

 

 

 



:: Canali
Cronaca
Politica
Cultura
Sport

:: Scegli
HOME PAGE
INDIETRO
STAMPA

:: Speciale Molfetta
Dove siamo
Feste e tradizioni
La fiera dell'8 settembre
Chiese
La Basilica Madonna dei Martiri
Il Pulo
Manifestazioni Pro Loco
Uomini illustri
Ricette
Monumenti

Aranea Internet Marketing
REDAZIONE    |    SCRIVICI    |    PUBBLICITÀ    |   PRIVACY |    COLLABORA CON NOI

© 2006 Il Biancorosso - Tutti i diritti sono riservati.